Cerca nel blog

venerdì 25 dicembre 2015

Montero Mori - Analisi tecnica dei mercati finanziari : SST e TSD : partono nel 2016 i Trading Sistem long//short ad incrocio e da media a high frequency.

Montero Mori - Analisi tecnica dei mercati finanziari : SST e TSD : partono nel 2016 i Trading Sistem long//short ad incrocio e da media a high frequency.

SST e TSD : partono nel 2016 i Trading Sistem long//short ad incrocio a "media ed high frequency"

Partono dopo essere stati testati su alcuni indici borsistici ,valute , commodities ed equity, limitatamente agli ultimi 3/6 mesi max. 12 mesi.
Cerchiamo primaria società bancaria e/o assicurativa nazionale o internazionale che voglia offrire in prima persona prodotti con altissimo rendimento long/short in high e medium frequency ad incrocio bilanciato, con innumerevoli possibilità di creazione di strumenti finanziari di investimento ( fondi, sicav).
Gli interessati dovranno avere le seguenti specificità :
- primario gruppo bancario e/o assicurativo;
- operatività nei mercati internazionali da almeno dieci anni con ranking superiore/uguale a 3/5;
- disponibilità a destinare a scopo etico un quoziente dei ricavi dei fondi che si basano o in tutto o in parte su detti Tradingsistem ;
- altre ed eventuali.

Chi interessato dovrà indirizzare le proprie credenziali a nome e firma del Presidente della Società italiana o estera .
Saranno scartate tutte le Società che non rispondono ai requisiti e/o appartengano a Gruppi, Società o equivalenti con capitali societari inferiori ad un capitale  di almeno 500.000.000,000 $/€ i.v..

Non saranno fornite le motivazioni di non accettabilità di partnership.

Scrivere a :

centritalia@libero.it

lunedì 21 dicembre 2015

Montero Mori - Analisi tecnica dei mercati finanziari : Ftsemib: analisi weekly decennale.

Montero Mori - Analisi tecnica dei mercati finanziari : Ftsemib: analisi weekly decennale.

Ftsemib: analisi weekly decennale.

Lasciando al momento il breve periodo analizziamo il grafico weekly del nostro indice, avente in questo periodo apice sopra 44.000 e minimo triplo in area 12100.
Mentre gli altri mercati azionari occidentali sono tutti sui loro massimi storici, il nostro, grazie alla fantastica invenzione germano/americana dell'#Euro viaggia ben al di sotto dei massimi storici del 2007 di ben oltre il 50% : ogni considerazione è superflua, e come affermo ormai da almeno 4 anni, l'EURO è stata la nostra rovina e lo rimarrà almeno fino a quando non verrà rinegoziato il valore da 1,936,27 a 1,45/1,50 con restituzione retroattiva del maltolto da parte di Germania , Francia e tutti i paesi satelliti della stessa Germania, ormai vicina al declino ( 2 - 4 anni ? )....

Ftsemib weekly decennale

Analizziamo il grafico , che sinceramente spaventa, ma è talmente semplice a livello interpretativo che è quasi inutile  farlo.
Come sempre ultimamente ripetuto il 2016 si gioca in prima battuta sulla linea 20000/19800, sotto la quale il primo step in panic selling è posto a 17500/16700 estensione naturale 15000/15500.
Va detto al contrario che il superamento della fascia 22500/22900 potrà far scattare acquisti di breve speculativi per 23500/24180....non oltre almeno nel brevissimo.
Il box 19980/24100 estensione 25585 appare molto importante per la prosecuzione del trend rialzista in atto da agosto 2012, trend delineato da un canale ascendente di media inclinazione e quindi abbastanza solido: attualmente l'indice si trova nei pressi della parte bassa della tline del suddetto canale, per cui probabili ricoperture e riallocazioni di portafoglio sarebbero salutari per un rimbalzo tecnico almeno in un primo momento. La parte alta e dinamica della tline del canale transita ora a ca. 26000, molto lontano dai valori attuali di 21110.

La correzione 2007/2012 si trova tracciando le fanline di Fibonacci nella mediana ribassista posta tra la seconda e la terza fanline, che funge da resistenza dinamica a 24500 a scendere. Il superamento della detta fanline potrebbe decretare la fine della correzione decennale in atto, favorendo rimbalzi almeno tra 28348 ( 50% del ritracciamento di Fibonacci ) e 32111 ( 61,8% del lo stesso). In verità in simile scenario il target presumibile si pone a 36000 come sempre sostenuto in caso di vincita di area 24000/25600, ovvero proiezione del box congestizio 12110/24550.

Sar attualmente negativo, index nella parte inferiore della Banda di Bollinger,

Riassumendo importanti e decisivi saranno: resistenze 24180/25500 consolidate e supporti tra 19800 e 17500.

Dollaro che a parte probabili rimbalzi tecnici verso 1,15/1,20 dovrebbe stazionare tra 1,05 e 0,95 con obbiettivo finale 0,85.
Oro dimenticato ma da non scartare qualora non scendesse sotto 950$: rimane valido il target 2800/3600$.
WTI venduto senza sosta ma valori sopra 40/45 potrebbero essere realisti anche prima del periodo estivo. Sotto 33$ situazione delicata.

A tutti buone feste.

Allright reserved MonteroMori.

venerdì 18 dicembre 2015

Ftsemib: inizia lunedì il 2016 senza direzionalitá .

Terminata la settimana delle scadenze tecniche e della Fed boccaccesca inizia lunedì il 2016 per i mercati finanziari.
VIX in aumento che determina alert almeno nel breve termine anche se long e short si alternano nei trading Sistem SST e TDS .
Rimane cruciale per il prossimo anno il supporto 19800 e la resistenza 24185: l'eventuale fuoriuscita dai detti livelli determinerà il trend sia del 2016 che del 2017.
Il Dollaro ha come target finale il range 0,85/0,95-1.00, ma la Fed potrebbe escogitare qualcosa affinché ciò non accada: nel breve termine approcci su 1,15/1,20 sono sempre occasioni di futuri short su Eur/Usd.
Oro prossimo ad un corposo rimbalzo anche se 970 potrebbe essere toccato in panic selling.
Wti anche esso prossimo ad una rivalutazione verso 45/60 entro il biennio con possibili estensioni a 70. Nel breve ancora trend neutro-negativo.
DowJ sempre in fase congestizia: l'abbandono di 17000 potrebbe spingere l'indice su 15800. Sopra 18200 completamento di un H&S RIALZISTA importante.
Fed e BCE ostaggio dei mercati e non viceversa: ciò causerà probabilmente un collasso sistemico da seguire attentamente sia in caso di crollo dell'oro o paradossalmente di una iperbolica rivalutazione .

lunedì 14 dicembre 2015

Montero Mori - Analisi tecnica dei mercati finanziari : FtseMib: da manuale la correzione in atto.

#MonteroMori - #Analisitecnica dei #mercati finanziari : #FtseMib: da manuale la correzione in atto.

FtseMib: da manuale la correzione in atto.

Il nostro index ricopre perfettamente il gap tra 21905 e 21980 e raggiunge al millesimo l'obbiettivo ribassista dell'H&S con apice a 22838 e neckline 21820, rottura avvenuta con ampia  candela nel giorno del funanbolico Draghi:  vediamo adesso se ci sarà un pullback in area 21800/21900 con potenziale ritest di area 20000/19900, che definiremo la linea del Piave...o deadline...poichè sotto 19900 confermato almeno per alcuni giorni il target ribassista si porrebbe in area 16100/15900, dato dalla ampiezza del box rettangolare 24100/20000 ormai in atto da molti mesi; vedremo quindi se tali movimenti saranno solo correttivi e di onda 4' di 5' finale di Elliott, oppure se il box ha rappresentato una grande area distributiva per il nostro mercato che ritorna dopo molto tempo underperformer.

La Yellen non farà la differenza, la farà il Dollaro in base alle aspettative dei tassi che deideranno i mercati e a cui la Yellen dovrà adeguarsi. Insomma siamo vicini ad un momento he definirei topico per i mercati e per il nostro in particolare: shortare sotto 19900/19500 on stop sopra 20100 sarà facile, mentre andare long sopra area 22100/22500 fino al test 23550/24150 potrà essere fruttuoso.
Il contesto internazionale è molto confuso sia a livello geopolitico che conseguentemente finanziario : anche nel 2016 ci saranno ottime opportunità di guadagno, ma non occorre avere fretta, identificare i trend intermedi e avere naturalmente un pò di fortuna.

In conclusione già da giovedi capiremo meglio: a parte un probabile rimbalzo forse corposo per il solito rally natalizio, il box 24100/19900 determinerà tutto l'andamento del 2016 per il nostro index.


domenica 13 dicembre 2015

Montero Mori - Analisi tecnica dei mercati finanziari : Ftsemib: niente rally natalizio al massimo un rimbalzo tecnico .

Montero Mori - Analisi tecnica dei mercati finanziari : Ftsemib: niente rally natalizio al massimo un rimbalzo tecnico .

Ftsemib: niente rally natalizio al massimo un rimbalzo tecnico .

Niente rally natalizio ma anzi pericolo in vista in caso che il nostro Index sfori sl ribasso area 19900/20100, minimi estivi, che darebbero il via a forti vendite anche in panic selling. Attualmente il VIX misura crescente paura degli investitori che hanno dato il via al sell off dopo Draghi e con la scusa della Fed: ma tutto questo non c'entra nulla come sappiamo. Il problema è geopolitico soprattutto! Graficamente il Ftsemib dovrebbe supportare area 21000/20500 con estensione massima 19900, altrimenti il trend rialzista di medio lungo periodo verrà messo in discussione seriamente. Tassi negativi, euro forte, QE ancora per quasi 2 anni...eppure c'è qualcosa che non torna: è l'assimetria tra Fed e BCE , il contrasto Russia/NATO e la bolla cinese. Per non parlare del prossimo imminente tonfo tedesco ( 2-4 anni ) che i mercati già mettono in conto. Infine la scusa ISIS che non mi pare possa influenzare più di tanto i trend decennali in atto....
Concludiamo col dire che solo sopra 21800/22100 con estensione 22500 l'alert potrebbe in parte rientrare. Spazio per 23550 solo con valori oltre 23885.
Dollaro in sussulto in attesa della Fed e potrebbe essere azzeccato long in euro almeno fino a 1,13/1,15 su cui shortare con stop 1.21.
Oro vicino ai 1000/1050 , fascia di valore fortissimo.
Wti pressoché a prezzo saldo ma l'Arabia Saudita inizia a non essere più d'accordo con gli USA: il prezzo non dovrebbe essere lontano da 45/60 intermedio 50...
Vedremo probabilmente il cambio di rotta dei prezzi delle commodities già nei primi mesi del 2016.... Cina permettendo....

lunedì 7 dicembre 2015

Ftsemib: solo un rialzo del Dow potrebbe scongiurare un ribasso di breve al momento puramente tecnico.

Solo il Dow Jones sopra 18000/18130 confermato potrebbe condurre nel breve il Ftsemib di nuovo tra 22500 e 22900. In caso di correzione oltreoceano di qualche punto tecnicamente il Ftsemib potrebbe testare i supporti di 21500/21250 dinamico estensioni sulla chiusura del gap in area 21000/20890.

sabato 5 dicembre 2015

Montero Mori - Analisi tecnica dei mercati finanziari : GAS ( Natural Gas ): ancora presto ma il rimbalzo di breve è possibile

Montero Mori - Analisi tecnica dei mercati finanziari : GAS ( Natural Gas ): ancora presto ma il rimbalzo di breve è possibile

Montero Mori - Analisi tecnica dei mercati finanziari : FtseMib: cruciali 21500 e 20900. Dow Jones vicino a possibile boom.Ftsemib seguirà?

Montero Mori - Analisi tecnica dei mercati finanziari : FtseMib: cruciali 21500 e 20900. Dow Jones vicino a possibile boom.Ftsemib seguirà?


FtseMib: cruciali 21500 e 20900. Dow Jones vicino a possibile boom.Ftsemib seguirà?

Il nostro index si ferma in area 21900 disegnando un doppio top  in area 22900, ed un doppio bottom in area 21500. Chiuso il gap a 21500 potrebbe essere necessario chiudere il primo a 21000/20900, ma sarebbe molto negativo in quanto si completerebbe un box rettangolare 21500/23900.



La tline di medio periodo transita dinamicamente su 21200 mentre supporto statico si pone a 20100 e resistenza statica a 24100: l'uscita da questo importante box determinerà il trend di medio periodo .
Sopra 24200/25500 confermato magari in pullback su 24000 tecnicamente il nostro index avrà importanti target al rialzo, primo fra i quali 26600 oltre il quale in step 28500 e 30000.



L'obbiettivo finale del box in questione si colloca a 35500/36500, target individuati già da tempo. Importante non abbandonare l'area 18500 e 16500 poichè il test dei minimi potrebbe essere realistico.

Attualmente la fase di congestione perdura e solo sopra 24250 e 25500 potremmo essere sicuri di andare ai target sopracitati. Solo naturalmente che i fatti internazionali non ci mettano lo zampino.

Trading Sistem:

SST: chiusi gli short in high frequency, long su 4H , 60', 30' e 15'....Probabili chiusure in reverse  o aperture multiple la prossima settimana.
TDS: long da 21460 sul Daily in multiposizione da ottobre.

DowJones: vicino al completamento sopra 18125 di un H&S rialzista del valore di ca. 15%. Solo sotto 17000/16500 trend attuale compromesso nel medio periodo.

DOW

Euro/Dollaro: la figura triangolare di lungo periodo chiama 0,85/0,95 ma dopo l'intervento della FED di dicembre potremmo avere rimbalzi speculativi fino a 1,125/1,\16 e 1,20: cambio del trend attuale sopra 1,20.

Oro: Possibili test in area 950/1000 ma nel 2016 dovremmo assistere ad un recupero verso 1500/1600 estensioni 1750.

GOLD WEEKLY



WTI: possibili ulteriori ribassi, ma il range 2016 sarà tra 35 e 55/60, con forti oscillazioni di carattere geopolitico e non solo.

AllRightReserved Montero@Mori. Markets analysis & Forecasts.

mercoledì 2 dicembre 2015

Ftsemib : BCE driver fino a metà gennaio 2016.

Domani la BCE calerà l'asso ( o il bluff ) e sarà fra gli ultimi a disposizione. Possibile rally fino a 23500/24100 e poi forte correzione oppure sell off subitaneo sino almeno a 20600.
Dipenderà dalle bugie della BCE. La Fed le proprie le ha già quasi finite.

sabato 28 novembre 2015

Ftsemib: vicini i target rialzisti poi correzione.

Tra 22700 e 23550 , se raggiunti , prenderà forma la correzione decembrina con possibile -7/10%. Poi la strada sarà spianate per oltre 25500. Nulla di ciò in caso di ribassi sotto area 19900/18500.

mercoledì 25 novembre 2015

#Ftsemib : resistenza a. 22450/22885. Supporti22000/19890.

Continua la lateralità del Ftsemib.
Tradingsistem :
SST: tutti short, compreso il 4H;
TDS: long daily da 21460.
Posizioni in essere tutte in multishort plurime e multilong semplice.

martedì 24 novembre 2015

Ftsemib: trading Sistem in high e medium frequency.

Trading Sistem High &Medium Frequency.

SST: da short a long sia il 15' ed il 60'. Rimane long il 4h.
TDS: sempre long da 21460 il daily .
Il SST 4h si avvia probabilmente ad inversione ribassista: aspettiamo i corsi di domani.

Ftsemib: il quadro geopolitico diventa troppo complicato

L'abbattimento del caccia russo da parte della Turchia complica le cose in modo serio: potrebbe essere imminente e cercato un "errore" pretesto per l'inizio di un confronto militare indiretto ma molto ravvicinato tra Russia, Cina da una parte è Nato dall'altro. Italia sfavorita su tutti i fronti.

lunedì 23 novembre 2015

GAS ( Natural Gas ): ancora presto ma il rimbalzo di breve è possibile

NaturalGAS segue come un'ombra il crollo del WTI e soprattutto del Dollaro contro Euro.
In sintesi possiamo notare dal grafico un box sul weekly con base 2,00 e H 2,50 ca: solo l'uscita da una delle estremità definirà il trend di breve , con target a 1,50 o 3,0.
Ciò che spaventa maggiormente è l'H&S ribassista completato il 19.12.2014 con obbiettivi finali molto lontani ancora; possibili sempre pullback sulla neckline dinamica adesso su area 4,00, ma solo sopra la stessa la figura ribassista sarebbe negata. Gli oscillatori non presentano particolari indicazioni: RSI 14 in linea con il trend, in oversold da diverse settimane, mentre lo Stok.lento sembra reagire positivamente, ma la convalida verrà da un rimbalzo dell'  RSI in divergenza possibilmente con il trend.



Attualmente è consigliabile solo lo scalping , molto veloce ma anche molto rischioso.
Poaizione medio periodo :laterale/negativa.


Montero Mori - Analisi tecnica dei mercati finanziari : FtseMib: il grafico 4H detta la direzionalità a breve.

Montero Mori - Analisi tecnica dei mercati finanziari : FtseMib: il grafico 4H detta la direzionalità a breve.

FtseMib: il grafico 4H detta la direzionalità a breve.

Il nostro index è ben rappresentato nel time frame a 4h, racchiuso in un rettangolo da ben 14 candele 4h del valore di ca. 300 tick in up/down: piccoli cabotaggi giornalieri in ogni mercato azionario in attesa del nulla, ovvero della Fed e della Bce ...sell on news?...vedremo..Intanto seguiamo il box rettangolare sopracitato che se rotto al rialzo avrà come obbiettivo 22850722880, resistenza di un certo valore; sotto 21980 step in area 21680/21600.




Sul daily Sar oggi divenuto rialzista, mentre le medie mobili ancora fungono da supporto7resistenza aggrovigliate in un fascio orizzontale.


 4H


4h

Oscillatori daily in overbought, ad eccezione del RSI 14 che anzi è quasi in divergenza negativa: da aspettarsi un overbought anche dell'RSI e oi la correzione di almeno 10%.

Ma una cosa stona : gli indici USA sono prossimi a completare una figura rialzista di lungo periodo che darebbe il via ad un poderoso rialzo a doppia cifra per tutti i mercati mondiali: manca poco ed in caso di tenuta del Dow J. di area 17200 o addirittura di un attacco ai massimi assoluti ne vedremo delle belle almeno fino alla prima metà del 2016.

Trading sistem:

SST :  high frequency

          short sul time frame 15'
          short sul time frame 60'
          short sul time frame 4h.

TDS: long sul daily da 21460.

AllRight reserved Montero@Mori Markets Analysis&Forecasts.Italy.

venerdì 20 novembre 2015

Ftsemib: alta volatilità che non prende direzione.

Il nostro mercato cerca appigli per fare il salto ma non ci riesce: la correzione quando ci sarà presenterà un conto a doppia cifra....

giovedì 19 novembre 2015

Montero Mori - Analisi tecnica dei mercati finanziari : Ftsemib: attesa senza fine, o QUASI.....

Montero Mori - #Analisitecnica dei #mercatifinanziari : #Ftsemib: attesa senza fine, o QUASI.....

Ftsemib: attesa senza fine, o QUASI.....

Il nostro index sta procedendo sempre in tono minore rispetto al Dax che ha ripreso molti punti. Falsi segnali ogni giorno testimoniano la vulnerabilità dei mercati, e del nostro in particolare, che rimane inserito in un flag ribassista con tline discendente superiore che transita dinamicamente su 22400 a scendere. Solo il superamento di 22435 spingerebbe il mercato verso 22838 ed in seguito 23000/23100 estensione 23500, ma gli indicatori al momento non anticipano nulla , mentre il SAR rimane ancora negativo ma di poco. Ema 200 che fa a giorni alterni da supporto o resistenza....
Oscillatori neutri con iniziale divergenza negativa sull'RSI14. 
Il time frame 4h è in fase neutra ribassista a breve termine,

Sotto 22000/21900 discese per 21550/21100 estensione 20800 con poossibili interessamenti dinamici della tline rialzista che transita a 20500, tline di secondo grado.
Con la conta di Elliott potremmo essere in presenza o di onda II di 2 di 3' ribassista, oppure, sopra 22880, di 3' di 5' finale di medio periodo.

Dollaro vicino a 1,05.
Wti ai minimi; Oro inesistente ma pronto a reazioni fortissime giàa da fine 2015 inizi 2016: rimane confermato il target 3500$ almeno fino a che la soglia 800/770 rimane intatta,

Vix in aumento e pericolosità maggiore.

Trading sistem
SST 
Short sul 4h e 60;
TDS
Long su daily da 21460.


sabato 14 novembre 2015

Montero Mori - Analisi tecnica dei mercati finanziari : Ftsemib: comincia la underperformer del nostro listino. Il ribasso potrebbe arrivare anche a 21000 nel breve termine.


Montero Mori - Analisi tecnica dei mercati finanziari : Ftsemib: comincia la underperformer del nostro listino. Il ribasso potrebbe arrivare anche a 21000 nel breve termine.

Ftsemib: comincia la underperformer del nostro listino. Il ribasso potrebbe arrivare anche a 21000 nel breve termine.

Nell'ultimo post avevo sottolineato che il Ftsemib aveva superato la tline discendente del triangolo di continuazione ( rialzista/ribassista) in atto da qualche seduta ma avevo anche sottolineato di non fidarmi; puntualmente, in settimana vengono negati sia il triangolo che l'H&S rialzista, ormai non più validi, ma anzi confermato al ribasso il triangolo che ha come target 21270 forse dopo un probabile pulback in area 22000/22300. La chiusura del gap up a 21500/21600 ormai si impone ma anche quello probabilmente tra 20965 e 20900; in questo modo gli oscillatori che ancora non sono in fase di ipervenduto, potrebbero ricaricarsi e riportare il FtseMib in area 22500 come target natalizio....insomma popca roba.



 La tline di medio lungo periodo transita dinamicamente su 21000, ma prima, area 20500/20600 potrebbe invitare ad acquisti speculativi con rimbalzi effimeri. Solo sopra 20900 il quadro muterebbe avendo target su 23500/24200 finali.
Le incognite principali i tassi USA ( scontati totalmente ) e il QE della BCE. Il dollaro si prepara a testare area 1,046 dove saremmo in buy di euro per 1,10/1,15.
Vix in aumento a ridosso di 20 e il segnale è molto negativo.
Ritornando al Ftsemib daily la spinta sembra ridursi anche se le mani forti potrebbero già aver iniziato ad accumulare: la fascia 21600/22000 oppure 21500/21000 è interessante in up per il breve periodo.


Come lungo periodo l'index rimane tra 24180 e 20100, box rettangolare che per forza di cose dovrà completarsi e regalarci in up/down almeno il 20%.
Sar negativo, index sprofondato sotto la banda bollinger inferiore, index che completa al ribasso un triangolo con obbiettivi tra 21600 e 21270.

Trading Sistem:
SST : chiude lo short e va in long il 4H a 21725 da 22445. Long da ieri su 60, 30 e 15 minuti.Si delinea troppa volatilità per cui ci aspettiamo almeno per un paio di settimane sui trading in high frequency operazioni anche in perdita.
TDS: long da 21460 da ottobre il daily.

Dollaro: vicino ai supporti di lungo periodo: reazioni per 1,10 e 1,15 con estensione 1,20.

Oro: non esiste più e questo è un alert da non sottovalutare: la rottura di 970$ sancirebbe il ritorno tra 850 e 770. Solo sopra 1250 step 1350/1500.
Rimane ancora valida l'impostazione rialzista fino a 3500$ negata solo sotto 750$.

WTI: rimane tra 55$ e 40$ box su cui aprire in controtendenza long/short. Rimane comunque da maneggiare con cura sotto area 38$.

MonteroMori@.Markets Analysis & Forecasts.
All Right Reserved.

https://plus.google.com/+MonteroMoriIT/posts/p/pub

https://www.facebook.com/groups/794563037252209/


mercoledì 11 novembre 2015

Ftsemib sopra la tline discendente del triangolo. Possibili allunghi nel breve ma non mi fido.

Qualcosa nei mercati sta per accadere anche se nel brevissimo potranno essere rialzisti: sicuramente in area 1,05/1,046 Usd /eur la Fed e la BCE interverranno a favore dell'euro riportandolo nella parte alta del range 1,10/1,15: a quel punto e forse prima del rialzo dei tassi in USA le borse dovranno per forza ritracciare e non di poco: tutto dipenderà se saranno superati i massimi  a 24500/25000  ; al contrario in test del range 23500/25000 senza breakout i ritracciamenti potrebbero collocarsi se non tenesse il futuro supporto dinamico oggi a 23236 in aree tra 21000 dinamico ( essenziale per il medio periodo ) e 18800.

martedì 10 novembre 2015

Ftsemib : triangolo in Up/Down 700 tick.

Il Ftsemib si muove all'interno di un triangolo con base 22100 e vertice 22883: il superamento della tline discendente oggi passante per 22545 o il break della base a 22100 ci darà la direzione di brevissimo che vale 700 tick up/down.
In questo caso chiusura del gap a 21500.

martedì 3 novembre 2015

Ftsemib: continua il balletto e perde contatto col Dax.

Nuovamente underperformer il Ftsemib arranca e rimane imbrigliato tra 22850 e 22150 , range di valenza vitale per il brevissimo periodo: il continuo balletto delle mani forti è prossimo alla fine: o target sui 23500 con estensioni, o approdo a 21400 con estensione 20500/19900. Sarebbe necessario un approdo verso area 23200 per poi ridizcendere a 22000/21900 per poter contare su un rally natalizio di qualche punto.
Wti rimbalza sui supporti ma con bassi volumi; oro inesistente . Dollaro in buy fino a che non supera 1,20: obbiettivo 0,85/090.
Indicatori di brevissimo in stress ma sul daily ancora neutri. Azionario USA in stress da iper comprato.

venerdì 30 ottobre 2015

Ftsemib : consolida, vacilla e consolida. Probabile ultimo tentativo di rialzo poi correzione tra il 10 e il 15%.

Ftsemib in linea ancora con il testa e spalle rialzista: il consolidamento dovrebbe sfociare come già detto nell'ultimo probabile allungo distributivo delle mani forti: obbiettivi validi ancora crea 23000 e 24100 . Sotto 22100/20900 spazio per la correzione di breve che in tutti i modi non tarderà a venire: dal top calcoliamo un - 10/15% a seconda dell'ultima gamba rialzista probabilmente in fase di formazione.
Oro che non luccica al momento. Dollaro a 1,08/1,05 se resiste 1,1125. Target finale al momento valido 1 figura estensione tra 0,85 e 0,95.
Wti su supporti di periodo.
Sp500 sui massimi assoluti.
Buon week end.

mercoledì 28 ottobre 2015

FtseMib: tiene la neckline dell'H&S rialzista e l'index rimane sul canale ascendente.

Tiene il testa e spalle rialzista con target finale tra 24050 e 24450 ( grafico lineare o candle ) e tiene anche perfettamente la tline ascendente del canale rialzista di breve .



I volumi che sono aumentati in occasione del completamento dell'H&S e del box rettangolare sono al momento più contenuti ma perfetti.



Il Vix rimane controllato ed anzi scende di valore e quindi di pericolosità.
Analizzando il grafico giornaliero notiamo come il Sar sia ancora positivo, e la prima resistenza si ponga a 22837 oltre la quale 23000/23050 rimane il secondo step, prima di 23500 e 24000 finale.
Negativo il ritorno sotto 22300 close ma soprattutto 22100 per obbiettivi ribassisti di un certo valore.

Rsi e Stocastici in fase di ipercomprato ma ancora fisiologica che sembra non avere ancora la necessità di importanti correzioni.

Stasera il FOMC ma senza conferenza il che potrebbe essere positivo. La yellen fa solo danni quando parla.

Oro a ridosso di 1180 per 1200$, mentre il cross Eur/$ staziona sul supporto 1,10 ma rompe al ribasso la tline rialzista di nedio periodo: solo sopra 1,125 obbiettivi per 1,15/ estensione 1,18/1,20; sotto 1,094 target 1,05/1,045 su cui saremo acquirenti di dollari...Stop sotto 1,04 per 1 figura estensione 0,95, ma aal momento improbabile.

Wti che rimbalza sui minimi ma rimane ancora debole: buy sui supporti vicini e sell in area 50/55$.

Ferrari..in rosso.....!!



Posizioni Trading Sistem High Frequency  ( SST e TDS ):

LONG 2 lotti media 21490 daily;
LONG 1 lotto           22360 time frame 60':
SHORT 3 lotti          22455 t.f . 4H;
SHORT 1 lotto         22665 t.f.  15'
SHORT 1 lotto         22635 t.f.    5'.




giovedì 15 ottobre 2015

Ftsemib: sopra 22500 H&S rialzista .

Momento importante per i mercati azionari che in attesa di un rinvio del rialzo dei tassi Usa potrebbero mettere a segno un ottimo rialzo : il nostro Index sopra 22400:22500 completerebbe una doppia figura rialzista, il box rettangolare 22500/20400 e l'H&S con i medesimi valori. Il target in entrambi casi si pone a 24500 come massimo. Al contrario sotto 20000/19890 short in panic selling fino almeno in primo step 18500. Stretti stop in caso di Up e correzioni non in pullback.

martedì 6 ottobre 2015

FtseMib: tiene il supporto a 20158 e permette l'attacco a 22500. Ipercomprato importante ma ancora non in stress.Possibile test di 22500.

Mercati azionari che in 6 sedute recuperano molto, rimbalzando dai supporti sia dinamici che statici ma con volumi nella media e quindi che fanno pensare a riposizionamenti in attesa dell'aumento dei tassi. Vix in caduta verticale ma sempre intorno a 20,00, ovvero in pullback sul box rettangolare pluriennale 10- 18,50 ( 2012-2015).

Oro che recupera la soglia di 1150$ ma ancora con movimenti erratici e privi di significato.

Wti verso area 50$ su cui potremmo essere venditori da area 43,5$, con tprofit sotto area 45,00$.

Dollaro che sta completando una figura triangolare all'interno di un canale secondario rialzista di breve-medio periodo. L'apice triangolare si pone a quota 1,165$ close mentre la base poso sotto 1,11$: conferma rialzista con stop sopra 1,13 figura, ribassista sotto 1,105/1,097 sempre con stop .
Target in up/down al completamento di detta figura 1,18 ca. o 1,05/1,045$. seguiamolo con attenzione. Resta ferma ancora l'impostazione di lungo periodo che vede target tra 0,80 e 0,95$. Solo sopra 1,20/1,25 trend rialzista nuovamente.

FtseMib: il nostro index sovraperforma gli altri listini occidentali, Dax compreso, alle prese con la truffa Vw.


Attualmente dopo essere stato respinto per più volte da 24100 e testato area 20000, i valori sono risaliti in poco tempo oltre 21500 per dirigersi probabilmente in test su area 22500, all'interno di un canale di breve periodo rialzista con forte inclinazione. Solo l'abbandono dinamico del suddetto canale e poi di 21395 close sancirebbe un nuovo test su 20450 estensione 20000. La mancata tenuta di questo supporto aprirà spazi verso target di medio periodo che si collacano in step tra 18500 e 16000/15500 , area da monitorare per accumuli a scalare.


Al contrario la vincita di 22830/23000 favorirà di nuovo il test sui massimi di 24150 che se superati e confermati avranno in step ravvicinati target su 25500/26000 finale di medio periodo 28200.
Seguendo la conta delle onde di Elliott a partire da metà 2012 notiamo la formazione di 3 onde A,B,C concluse, con in essere la correttiva a/b in attesa di onda c finale. La conta cambia in caso di superamento di 24500 con lettura di onda ii' attuale di v'  di onda 3' di 5' finale con obbiettivi oltre i massimi assoluti di sempre.

Tline di lungo periodo passante su grafico mensile   a 19665 dinamico.

Trading Sistem High Frequency: SST su 15 m. 2 short ; su 60 m. 2 short ; su 4h 1 short .
                                                         STD su daily: 2 long .






lunedì 28 settembre 2015

Ftsemib: il crollo tedesco devasta i mercati. Vicini alla linea del Piave.

I mercati azionari mondiali non riescono a capirci nulla sull' affair truffa dei teutonici : mancano troppi tasselli per comporre ancora il quadro ed in mancanza di un rimbalzo vigoroso l'equity è destinato a perdere un altro 20% , il Dax molto di più, per fortuna...E la Germania potrebbe essere ridimensionata e riporata ai valori che economicamente gli competono, ma trascinerebbe anche gli altri mercati nel caos e questo ci preoccupa. Cosa fare a livello politico nei confronti di una nazione che da 100 anni precisi sfida il mondo e poi perde clamorosamente ogni confronto ? ( 1' e 2' Guerra Mondiale;  in atto la 3' iniziata con l'Euro ...): se dovessimo giudicare a posteriori la riunificazione tedesca e i muri odierni innalzati oggi in tutta Europa dovremmo ammettere che ci sarebbe bisogno di un nuovo muro, anzi di una "muraglia" attorno ai confini teutonici, confini che dovrebbero essere poi supercontrollati per altri 100 anni...



Tornando ai grafici del nostro index in particolare i valori si stanno avvicinando pericolosamente verso area 20300/19890 che se vinti al ribasso si  completerebbe un box rettangolare ribassista con tripli top: i ticks in down sarebbero oltre 4000, ovvero area 16000/15500ben al di sotto di area 18000 dinamica e statica che delinea al momento la fine del trend rialzista.
Al contrario solo sopra 20500/20770 dinamico/statico possibile pullback su 22300/22500 finale 22800 su cui ritorneranno pressioni ribassiste.



FCA con obbiettivi ribassisti da brivido in caso di perdita di 11,00 per 10,30 e 9,0.

Wti in trading range .

Oro sopra 1130 ma ancora in fase di nebulosa verso 970$. Solo sopra 1220/1250 spazio per area 1350/1500$.

domenica 27 settembre 2015

Ftsemib : 21700/21800 in test non superato target 20300 ed in rottura range 19800/18500 in panic selling anche 16150.

Solo sopra la tline discendente di breve che passa a 22700 a scendere il trend di medio ribassista potrebbe lateralizzare in range 23800/22700 ma difficilmente oltre i massimi assoluti; molto più probabile invece ancora un possibile Up limitato con ulteriore fase discendente in doppio bottom sotto il quale i ticks da perdere saranno circa 3000 in estensione 3700 per step uno in area 17000 e finale 16200/16100. In tutti i modi l'affair dei ladri di polli della #Germania produrrà i suoi effetti negativi proprio entro la metà del 2016; la lobby che ho sempre richiamato e che è determinata a decimare lo stato teutonico ha lavorato per quasi tre anni a livello di insabbiamento e poi di sputtanamento dell'operato  tedesco: la #Germania rischia molto , rischia forse tutto.

giovedì 24 settembre 2015

Volkswagen: la Lehman B. europea: Germania ed Europa ad un passo dalla disintegrazione?

La Germania ad un passo da un crollo epocale che potrebbe essere la vera Caporetto europea. Anche FCA non smentisce nulla praticamente: la latitanza porta a pensare male? Non voglio scomodare Andreotti.....
Mercati sempre più al limite dei supporti di 20300 che se abbandonati provocheranno un selloff fino a 18500 ma a quel punto i mercati cadrebbero in lungo probabile bear market.

martedì 22 settembre 2015

Germania kaputt !!! Hanno truffato con l'Euro adesso con le auto!

Sarà una Caporetto per il sistema industriale germanico l'affare Wolksvagen : in primo luogo per l'industria automobilistica tedesca e poi per tutto l'impianto industriale. Questo scandalo dimostra che chi pensa che gli altri rubino sono i primi ad essere ladri: distrutta la Grecia per dover ripianare i debiti mostruosi di Deutche Bank in stato di default perenne, dopo aver truffato mezza Eurooa con l'Euro, da 8 anni truffano con tutto ciò che possono, auto comprese. Un popolo di diversamente abili che vorrebbe di nuovo imperare sui veramente abili non può e non deve esserci: a rischio tutta l'Europa !
Concludo comunque che nessun altro marchio automobilistico si è tirato al momento fuori e questo potrebbe essere la goccia che in molti ci aspettiamo che aprirà le porte ad un collasso sistemico mai visto. A meno che lo Zio Tom ormai ridotto alla fame chieda il pizzo ad ogni casa automobilistica ed abbui il tutto! Andrà certamente a finire così ! Germania comunque ormai pienamente nel novero dei paesi truffatori al primo posto nella classifica mondiale. Kaputt!!!

lunedì 21 settembre 2015

Ftsemib: continua il balletto in range.

I mercati azionari imballati ma lo saranno per poco: colpisce tra le righe la  Wolkswagen , guardacaso megaindustria di quel popolo tedesco ligio e preciso, che non ruba a nessuno e che non si fa corrompere: bene allora mega multa americana a chi truffa tale  da colpire addirittura la stabilità....brava Germania, bel paese......

Tecnicamente IL NOSTRO INDEX è ancora in trading range di 1000 tick, tra 22400 e 21350/21400: certo è che la rottura al ribasso di alcuni valori porrebbe seri interrogatici per il mese di ottobre, non sempre facile.

Al rialzo obbiettivi 23400 su superamento di 22400/22800 mentre al ribasso 20300 in primo step.

Si avvicinano segnali contradditori in tradiong sistem tra il timeframe 60 minuti, quello 4h e il daily.

FCA che abbandona area 13,00 rischia di ritestare area 12,00: salvaguardati i gain da 12,01 sul titolo e adesso siamo  flat.

Fed penosa anzi dannosa anzi inutile: ormai non ha più senso l'operato che non anticipa i mercati ma li deve seguire.

Bce in contrasto interno, con Draghi non troppo saldo alla poltrona: la Germania teme il ritorno dell'Italia, anzi il fallimento proprio della stessa Germania......

Direzionalità dei mercati indecisa ma per poco ancora.

venerdì 18 settembre 2015

Ftsemib:possibile tenuta dei supporti; sui tests possibili accumuli sia per trading che per il breve/medio. Occorre però una correzione di "pulizia".

Forte ribasso del Ftsemib che come gli altri mercati non digerisce il dramma #Fed: USA al bivio e prossimi al baratro? Sicuramente l'Europa è posizionata meglio nel lungo periodo ma le devastanti migrazioni che investono l'Europa altro non sono come sappiamo le conseguenze di politiche americane dissennate a danno sempre dell'Europa; sia l'euro/Marco che le guerre in Medio Oriente sono strategie studiate per far soccombere l'Europa a vantaggio degli USA. Detto ciò in caso di ritest di area 21400 ( estensioni più profonde potrebbero essere pericolose) sono in area di iper venduto sugli indicatori veloci e lo spread con il Bund rimasto immutato ci dichiara che la correzione rimane solo tecnica in attesa del rimbalzo e poi della vera correzione.
Wti che rimbalza ma in zone di ipercomprato; oro insignificante al momento. Eur/Usd destinato al momento a toccare la parità e poi forse la deadline a 0,85.

mercoledì 16 settembre 2015

SP500 : un box entry da manuale.

Quasi il 10% up/down per lo SP500. Box rettangolare molto interessante...Seguiamo il trend...

Fed: venerdi 17 va in onda la buffonata!

Venerdì la #Fed va in onda con una buffonata, relativa ai tassi di interesse: i mercati hanno quasi del tutto assimilato la decisione quale che sia, ininfluente se non nel brevissimo periodo. Infatti al momento a parte la Cina , l'azionario ha recuperato le sue trend line rialziste di mediolungo periodo, ma...le bulltrap sono all'ordine del giorno. Chi non vuole farsi male rimane flat.
I nostri tradingsistem a 60 minuti e 4h SST sono rispettivamente short da ieri e long dal 14 settembre. Il STD daily long da 21700 e long il Dax daily da 9900. FCA long daily da 12,01. Abbiamo difeso con take profit e stop loss i gain in essere pronti a seguire il tradingsistem con reverse che appaiono molto vicini verso lo short.

mercoledì 9 settembre 2015

FtseMib: falsa rottura del box retttangolare 21300/22300: negazione sotto però solo 21740.

Falso breakout del rettangolo in time frame 4h ma ancora valido almeno fino a 21740.

Le pressioni in sell sono molte ma potrebbero esserci pullback verso 23000/24000 con finalità di bulltrap molto evidente : intanto oggi in closecandle va in short proprio il SST 4h Ftsemib a 22150; per cui anche il Ftsemib in daily  rimane long da 21770 ma da oggi short in tf 4h.

Sempre long sul daily il Dax e short sul 4h, mentre su FCA operiamo solo sul STD daily che rimane longa da 12,01.

Oro che sta per uscire da una figura triangolare molto importante, con influenze su Dollaro, Argento, Petrolio e naturalmente equity e bond.

Seguiamo con attenzione i giorni precedenti la Fed per poi seguire la nuova direzionalità.

martedì 8 settembre 2015

A proposito della Germania e del mio post di luglio : commento sul Il FattoQuotidiano.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/08/10/crisi-grecia-la-germania-ha-risparmiato-in-5-anni-100-miliardi-di-interessi/1948409/

il post:
http://monteromori.blogspot.it/2015/07/grexit-atto-finale-la-germania-come-ai.html


e più precisamente:  un mese fa

Un certo Montero Mori è andato ancora più pesante in quanto ha parlato di deliberato saccheggio delle ricchezze dei paesi del sud Europa da parte soprattutto dei due Paesi egemonici: Germania & Stati Uniti.

Mi spiace rispondere qui a colui che poi ha commentato l'intervento di un lettore come sopra riportato, e precisamente ha risposto:

Montero Mori evidentemente non ha mia chiesto prestiti sennò avrebbe scoperto che chi ti presta soldi lo fa solo se gli va, se si fida e cmq vuole degli interessi.
Se la grecia non faceva debiti non aveva neanche i creditori


  •  
  • Rispondi


  • Fermo restando che chiedere o meno prestiti è consuetudine già da millenni a vario modo, e dal '500 anche tramite "banca" :) NON capisco proprio il merito della risposta che si colloca nella discussione del default greco: chi ha risposto ( omissis ) dimentica forse che prestare soldi non può e non deve avere uno scopo di strozzinaggio, peraltro giustamente considerato reato grave sia a livello personale e ancor più a livello di "popolo".
    Saluti
    Montero Mori.

    Montero Mori - Analisi tecnica dei mercati finanziari : FtseMib : rettangolo di 1000 ticks sul timeframe 4h ; daily in prossimità di stress ma ancora non eccessivo.



    Montero Mori - Analisi tecnica dei mercati finanziari : FtseMib : rettangolo di 1000 ticks sul timeframe 4h ; daily in prossimità di stress ma ancora non eccessivo.

    FtseMib : rettangolo di 1000 ticks sul timeframe 4h ; daily in prossimità di stress ma ancora non eccessivo.

    Il nostro Ftsemib è alle prese con la fascia 21300/22300 che nel breve varrà 1000 ticks in up/down : pronti a cogliere l'occasione che se si verificasse al ribasso potrebbe anche favorire di nuovo il test di 20900 ed estensione in panic selling 19800 a salire, ovvero test sulla tline crescente in atto da fine 2014, mentre la tline di inizio 2015 anche se violata attualmente regge a 21920 a salire.



    Situazione quindi delicata che trova resistenza dinamica su 21930 ( tline discendente ) e supporti a 21920, 20900,19800 dinamico, il cui abbandono aprirebbe spazi verso 19000 e poi 18000/17500 su cui tentare acquisti in long a scalare.
    Al contrario sopra 22300 ma soprattutto 23300 possibili nuovi attacchi a 24150 massimi di periodo, su cui shortare con stop loss solo su chiusure sopra 24500.




    Il quadro dell'equity in generale sembra essersi parzialmente deteriorato specialmente in USA e Cina, mentre l'Europa potrebbe reggere meglio eventuali urti negativi e performare al rialzo più degli altri con news positive; Dax in difficoltà ma è già la spia come da me sottolineato spesso che la Germania ha fatto il suo tempo, almeno per un bel pezzo ....

    FCA sugli scudi su 13 euro con possibili obbiettivi di breve in up tra 13,90 e 14,50, mentre l'abbandono di 12,00 sancirebbe un trend di medio negativo fino al test di 10,00/9,00.

    Il SST 4h sul Ftsemib è long ma si avvicina a fasce di allerta; il STD daily sempre long da 21770 ma in leggero stato di stress; controversa la situazione sul Dax che ci fa incrementare sul 4h le posizioni short ma mantiene il long  seppur in stress il daily.

    FCA sempre long daily da 12,01.

    mercoledì 26 agosto 2015

    Indici Usa esplosivi ma ....

    Ma ancora DowJ sotto 16385. La tline pluriennale violata in questi giorni tiene stato pressione ancora gli indici Usa. Solo sopra 16500/17000 in consolidamento il baratro verso 14500/13000 potrà essere scongiurato. Domani probabile apertura in forte Up dei mercati europei vicini ad un segnale di reverse short entro venerdì. Seguiamo i nostri due trading Sistem attualmente in gain su Ftsemib, FCA e DAX in posizione long.
    Buon trading.

    martedì 25 agosto 2015

    Montero Mori - Analisi tecnica dei mercati finanziari : DowJ: grafico mensile trentennale .....sull'orlo del baratro.

    Montero Mori - Analisi tecnica dei mercati finanziari : DowJ: grafico mensile trentennale .....sull'orlo del baratro.

    DowJ: grafico mensile trentennale .....sull'orlo del baratro.

    DowJ sull'orlo del baratro: oggi in pieno recupero da ricoperture come il nostro Ftsemib ma che al momento entrambi non riescono ad andare oltre un normalissimo pullback: DowJ vicino al baratro come i mercati europei: senza un rilancio sopra la tline rialzista in atto dal 2008 in USA e sopra 23000/23500 in consolidamento per il Ftsemib, i possibili target ribassisti sono posti in aree supportive ancora distanti: Ftsemib verso 17500 con abbandono di 19500/19000.

    Il SST 4H è già apparentemente in stress da eccesso di rimbalzo ma non dà segnali di short, mentre il STD  daily è anche esso long da 21700 senza stress in atto: possibili multilong oppure su ulteriori rimbalzi sarebbe vicino il segnale short.
    FCA in buy long come segnalato ieri su chiusura a 12,01, Rimbalza fino a 12,79 in daily senza stress col STD ma rimane possibile anche qui in assenza di ulteriori rimbalzi l'apertura di nuove posizioni . Seguiamo i due trading sistem.

    Wti che rimbalza ma resta debole: manteniamo le posizioni da chiudere solo in gain e in accumulo fino a 36$/30$ al momento.






    lunedì 24 agosto 2015

    DowJ: rotta al ribasso tline rialzista pluriennale.

    Solo con un recupero subitaneo di 17000 a salire il tren rialzista dei mercati Usa potrebbe continuare; l'abbandono odierno di area 16350 e quindi della tline rialzista dal 2008 viene messa in discussione fortemente e solo sopra nuovamente la richiamata tline il mercato americano potrebbe lateralizzare e consolidare .


    Su probabili pullback da Oversold il nostro sistema SST 4H e STD daily ci farà andare in reverse short. Attualmente long il Ftsemib a 21700 ed oggi long su FCA chiusura giornaliera. Dax long da 9900. Solo 1 lotto per posizione. Possibili multilong . Wti in accumulo fino area 33/36$ estensione area 30$ per obbiettivi 2015/2016 di area 45/55 estensione 60$ . Con Wti a 10 prepariamoci ad un conflitto armato.
    Buon trading.

    Crollo dei mercati: la Cina mostra i muscoli e gli USA vicini al default tecnico?

    Attacco USA alla Cina che mostra i muscoli nonostante i crolli dei listini azionari: siamo al culmine della guerra al momento finanziaria tra Est ed Ovest. Ma i flussi di capitali fuggono dagli USA e vanno in parte in Europa e quai tutti in estremo oriente; Arabia Saudita ai ferri corti con gli Yankees per il prezzo del petrolio ormai non più sostenibile, anche se raggiungerà i 30/33$ a barile il Wti.
    I prezzi si fanno interessanti ovunque ma noi seguiamo i nostri trading Sistem 4H e daily che al momento sono in long e dovremmo naturalmente aspettarci posizioni multilong. Sotto 20680 spazio fino 19900. Niente panico. I mercati cmq potrebbero dopo un rimbalzo vigoroso a breve da oversold crollare su stessi per molto tempo. Strana la millimetrica corrispondenza con frattale 1/100 tra Eur/usd e Oro: attenzione a possibili sorprese.

    venerdì 21 agosto 2015

    Montero Mori - Analisi tecnica dei mercati finanziari : FtseMib : supporti in bilico. Al momento solo correzione tecnica.

    Montero Mori - Analisi tecnica dei mercati finanziari : FtseMib : supporti in bilico. Al momento solo correzione tecnica.

    FtseMib : supporti in bilico. Al momento solo correzione tecnica.

    Il nostro indice Ftsemib ha rotto 21900 e tocca 21600 ca. ovvero la tline crescente in atto dal dicembre 2014. La rottura di 20500 , supporto molto importante spingerebbe il nostro index verso la seconda tline meno inclinata, ovvero 19500 a salire:naturalmente tutto questo in mancanza della tenuta del supporto statitico a 21000/20800. L'abbandono di 20000/19500 sarebbe catastrofico per il medio lungo periodo.



    La tenuta di 21000/21500 potrebbe favorire un rimbalzo per overbought ma che troverebbe nel breve molte resistenze, tra cui la più ostica 22800/23000 con estensione in pullback su 23500 ovvero sulla tline rialzista violata ieri.



    Solo sopra 24100 trend rialzista ripristinato ma al momento rimanendo coi piedi per terra già un rimbalzo tra 22500 e 23500 sarebbe abbastanza importante.



    Index che buca la banda inferiore di Bollinger , con Sar negativo ed inclinato ; Ema200 a 22400 e quindi violata al ribasso. Oscillatori tutti in ipervenduto ma senza nessuna divergenza positiva.



    Il SST 4H è invece girato in long a 22250 , mentre il STD va in long oggi a 21700 chiusura della candela odierna.

    Per cui analizzando i grafici la situazione rimane complicata e nel breve molto volatile ed esposta a correzioni improvvise e profonde. Idem naturalmente per Dax che attualmente sta sfiorando area 10000/9850 la cui rottura ribassista implicherebbe un'accellerazione ribassista importante verso 8500.

    Oro in ripresa al momento tecnica ed effimera su 1150$, ma senza alcuna forza; Wti in fase di sell off da panico e soprattutto speculativa; accumuliamo piccolissime quote da adesso fino a 33$, possibile target di medio, sfruttando eventuali rimbalzi in gain. Potenzialmente il range potrà variare tra 33$ e 60$ nel time 2015/2016.

    In conclusione situazione molto difficile e quindi rischi altissimi .





    lunedì 17 agosto 2015

    Ftsemib: il supporto 23000/22900 al momento resiste.

    Fase di consolidamento in accumulo o in distribuzione : a breve il supporto 23000/22900 dovrà dirci la sua valenza: la tenuta o meno
    con la ripresa del dopo ferragosto della quasi piena operatività condurrà ad un nuovo test di area 24100 oppure alla chiusura del gap up 22500/22300..

    mercoledì 12 agosto 2015

    Come tutto SCRITTO e PREVISTO.

    Sembra facile dire lo avevo detto anche io: ma nei mrcati conta solo scrivere"PRIMA" quello che poi accadrà nei mercati. Verba volant scripta manent.
    Mercati che in ottica di reverse long/short sono e rimarranno sempre attraenti. Nel frattempo le nostre posizioni  short già postate rimangono tali anche se già il 50% è già stato incassato in attesa di chiudere tutto e aprire in reverse long non appena il SST 4H e il STD daily ci daranno il segnale.
    Il differenziale in short su FCA, Ftsemib, Dax è enorme. Le rimanenti posizioni le mettiamo in vai in sicurezza con take profit di poco superiori ai livelli di chiusura odierna.
    Pur dalle vacanze non potevo astenermi dall'intervenire e ....
    Di b
    Nuovo buon trading.

    ( i conteggi dall'ultimo post potete farli da Voi per ogni lotto in short indicato).

    venerdì 7 agosto 2015

    Montero Mori - Analisi tecnica dei mercati finanziari : Ftsemib, Dax e FCA confermano lo short in SST 4H.

    Montero Mori - Analisi tecnica dei mercati finanziari : Ftsemib, Dax e FCA confermano lo short in SST 4H.

    Ftsemib, Dax e FCA confermano lo short in SST 4H.

    Si confermano in short le posizioni di Ftsemib, Dax e FCA . I primi due in gain , mentre FCA praticamente in pari.
    Prossima settimana , con bassi volumi, porterà in reverse probabilmente almeno una volta con il SST 4H tutte le posizioni: diamo per sicuro il reverse in long con probabilità del 70%.
    Seguiremo con più relax il Sistem sul 4H che si pone il tradingsistem di riferimento, mentre ancora il Sistem sul Ftsemib daily TSD rimane flat. In caso di apertura short anche del daily Sistem potremmo assistere una veloce correzione di qualche punto percentuale .
    Tecnicamente rimane inviolato 24180 per 24450 mentre l'abbandono di 23300/23000 aprirà ribassi tra 22700 e la chiusura del gap Up 22500/22300.
    Dollaro che perde quota poiché a settembre ci sarà il primo rialzo dei tassi in USA. Questo in ottica speculativa potrebbe favorire un ripiegamento dell'equities e un piccolo rimbalzo dell'oro.
    SP500 laterale : trading range tra 2130 e 2080.
    Buone vacanze.

    giovedì 6 agosto 2015

    Montero Mori - Analisi tecnica dei mercati finanziari : Ftsemib: SST 4H va in reverse short a 23855.

    #Montero Mori - Analisi tecnica dei mercati finanziari : #Ftsemib: #SST 4H va in reverse short a 23855.

    Ftsemib: SST 4H va in reverse short a 23855.

    Reverse short per il Ftsemib con il ts SST 4H a 23855 con la candela delle 12.00. Il gain a lotto da ieri è di 185 tick : ottimo. Lo short chiamato oggi potrebbe configurare come già detto posizioni multi short o multi reverse molto veloci.
    Poniamo a 23850 solo per domani lo stop in pari poiché ancora il tradingsistem TSD sul daily è flat.
    Short ancora su Dax ( etf 2s ) e FCA .
    Dollaro driver a breve medio dell'equities: un rafforzamento implicherebbe un rialzo dell'azionario e viceversa .
    La settimana prossima potrebbe essere molto volatile e con bulltrap e viceversa.
    Buon trading

    Montero Mori - Analisi tecnica dei mercati finanziari : FTSEMib: il SST 4h chiama lo short e chiude il long di ieri.

    Montero Mori - Analisi tecnica dei mercati finanziari : FTSEMib: il SST 4h chiama lo short e chiude il long di ieri.

    FTSEMib: il SST 4h chiama lo short e chiude il long di ieri.

    Come previsto da stamane short su SST 4H Ftsemib, già ieri in long da 23670 e oggi da chiudere alle 12,00 con stop inserito 23670 e prezzo delle 12.00.
    Short dalle 12,00 ( attualmente 23950 in gain di 280 tick a lotto da ieri  ).


    Situazione pericolosa nel caso di short in essere con superamento di 24100/24180.
    Rimaniamo fedeli al SST 4H .


    Sistem daily FtseMib ancora flat.


    Short anche per Dax e FCA ( media 14,73 ).






    RIEPILOGO


     FtseMib dal 6 maggio 2015 in SST 4H: operazioni long/short 12 ; vinte 12.
    Una aperta da chiudere in long ( +280 ) e aprire in short.


    FCA:dal 16 giugno 2015 operazioni long/short 5 e una aperta. Vinte 4 perse 1.


    DAX (Etf) : dal 18 giugno 2015 operazioni long/short 4 e una aperta. Vinte 3 perse 1 .


    Naturalmente sul FtseMib alcuni calcoli li potrete fare da Voi stessi.


    Buone vacanze.



    mercoledì 5 agosto 2015

    Montero Mori - Analisi tecnica dei mercati finanziari : Ftsemib: chiude lo short e va in long da 23670.

    Montero Mori - Analisi tecnica dei mercati finanziari : Ftsemib: chiude lo short e va in long da 23670.

    Ftsemib: chiude lo short e va in long da 23670.

    Mercati contraddittori e volatili: il Ftsemib chiude come impostato ieri lo short a 23660 ( + 75 Tick ) e va long con il SST 4h a 23670 su cui poniamo lo stop . Potrebbe essere vicino di nuovo lo short ma stiamo long come impone il Sistem.
    FCA apre 2' posizione in short a 14,95 con una media di 2 lotti a 14,73.
    Ulteriore short sul Dax con Etf short Dax .
    Sinceramente in base ai grafici non sarei andato short sul Dax considerando i massimi di periodo molto vicini e che se superati e consolidati ci porteranno a targets ambiziosi .
    E cmq ad essere pignoli sembra che oltre al Dax, a FCA domani o dopodomani si aprirà il reverse in short anche sul Ftsemib.

    Ma il SST 4h ha una media di long/short pari a ca 4 su mese. Al momento dal 6 maggio il gain è stato notevole. Seguiamo e aspettiamo.
    Oscillatori tutti in stress da overbought.
    Il Sistem TSD daily ancora flat .

    Oro sempre tra 1080 e 1100 sinceramente sta aspettando o un forte rimbalzo o l'affondi verso 1000: da notare che da qualche tempo il Dollaro e l'Oro hanno lo stesso valore( frattale di 100) . Puzza Di TNT? Vedremo .

    Ritornando al Dollaro sotto  1,08/1,074 spazio per 1,045 e poi la parità, e qui il Gold sarà a 1000 tondi tondi. Combinazione? No..... Meditate , e fate attenzione: la guerra Yuan, Dollaro e Euro è entrata nel vivo. Poi le invasioni , quelle vere, faranno il resto.
    Buon trading.

    martedì 4 agosto 2015

    Ftsemib: conferma del SST 4H

    Si conferma valido al momento il segnale SST 4H IN SHORT DA IERI DA 23735 sul Ftsemib. Stop in gain sopra 23660 per domani. Gain 75 tick a lotto.
    Più difficile lo short 4H su FCA che al momento perde 0,25 a lotto.
    Stabile lo short sul DAX su cui non mettiamo stop.
    Il Sistem daily su Ftsemib è ancora flat per cui siamo cauti: short ancora non confermato .
    Buon trading

    lunedì 3 agosto 2015

    Ftsemib: anche l'indice va in reverse short.

    Chiusura long del SST 4H candle 16,25 a 23735 con gain di 815 tick per lotto. Chiama lo short a 23735 anche se il daily rimane flat: possibili quindi posizioni multishort. Anche il Dax chiama lo short .
    Per cui short 1 lotto Ftsemib, FCA , Dax Lev 2.
    Seguiamo sempre e solo i 2 trading Sistem SST e TSD.
    Sperem! ( probabili multi short a scalare sulle posizioni aperte oggi ).

    Ftsemib : alziamo lo stop in gain .

    Il Ftsemib sopra 23700 ci impone di alzare per domani lo stop loss del SST 4H a 22490 con un gain in quel caso pari a 560 tick a contratto. Anche il daily rimane flat con il Sistem TSD ma già notiamo alert in fase iniziale per possibili reverse in short. Quindi ancora long sul 4H con il SST 4H e flat con il TSD sul daily.
    Intanto FCA va in short SST 4H a 14, 61 proprio oggi con candle ore 12.00 . 
    Buon trading . 

    venerdì 31 luglio 2015

    Ftsemib: prossima settimana decisiva.

    Potrebbe essere la prossima ottava quella per l'attacco a 24185 ed in rottura estensione per 24500/24780. Per contro l'abbandono di 23300 e 23000 apriranno la strada per la chiusura del gap Up a 22300. Supporto vitale nel breve 22800 il cui abbandono chiama almeno in test 21500/21300.

    Il Sistem SST 4H ancora long da 22960: alziamo il take profit a 23300 in gain di 340 a lotto.
    Il TSD daily invece ancora flat e aspettiamo l'inevitabile correzione anche da overbought. Posizione da curare anche su alcuni titoli.

    Volumi nella media estiva.
    Oro immobile a 1098$ ma attenzionato in long/short.
    Dollaro su 1.10 : oltre 1.114 spazio tra 1.1145 e 1.15.
    Sotto 1.078 estensione 1,045 per 1,00 figura su cui accumulare in detta fascia e per gradi Euro.
    Buon weekend.


    giovedì 30 luglio 2015

    Montero Mori - Analisi tecnica dei mercati finanziari : FTSEMIB: sopra 23600 possibile attacco ai massimi.

    Montero Mori - Analisi tecnica dei mercati finanziari : FTSEMIB: sopra 23600 possibile attacco ai massimi.

    #Ftsemib #Monteromori  #investmentstrategist

    FTSEMIB: sopra 23600 possibile attacco ai massimi.

    Sempre in consolidamento il Ftsemib si avvicina alla fascia 23500/23600 sopra la quale possibile attacco ai massimi. In caso di test e correzione di tale fascia possibile chiusura del gap Up a 22500/22300.
    Il Sistem SSR 4H long da 22960 . Sul daily il TSD  rimane flat. Entro lunedì o martedì trend più chiaro. Stop a 23150 sul SSR 4H , con gain in quel caso di 210 tick pari ad un lotto al momento aperto in long.
    Buon trading .

    mercoledì 29 luglio 2015

    #Ftsemib:SST 4H long da 22960. Flat il daily.

    Chiude lo short da 23885 , 3 lotti, a 22960, e il System SST 4H va in long da 22960 con la candela delle 16 del 27 luglio. Probabile assestamenti anche al ribasso dove potranno essere segnalati nuovi acquisti. Acquisto al momento di un lotto a 22960.

    Sul daily invece potrebbe essere vicino il segnale short: seguiamo il mercato quindi attentamente tra oggi e lunedì prossimo: intanto manteniamo il long sul 4H  e flat sul daily il TSD..

    Buon trading.

    martedì 28 luglio 2015

    #Ftsemib: il SSR 4H chiude lo short e va in reverse long .

    SSR del time frame  4h chiude lo short a 23210 : 3 contratti short che come già segnalato  in media 23885. Aspettiamo le pre 16.00 per la conferma in Long di almeno un lotto. Buon trading.

    sabato 25 luglio 2015

    FtseMib: lateralità nel breve con la tenuta di 23300.

    FtseMib in correzione tecnica . Almeno fino a 20880, sotto andremo per una vera e propria "correzione".








    Al momento l'indicatore SSR sul time frame 4h rimane impostato in posizione short  con una media di posizioni ( 3 ) a 23885 , ma stiamo assistendo nello stesso ad un rallentamento ribassista ma non confermato su cui chiudere le posizioni con reverse in long .






    Graficamente possiamo notare valido al momento l'H&S principale con obbiettivi 25800/26300 estensione, ma fino a he la neckline dello stesso ( o lineare a 23400 a salire , o a barre 23520 a salire ) non saranno negate.


    Sotto invece 23400/23300 obbiettivi per 23000/22770 e ricopertura del gap a 22300.
    Al rialzo solo sopra 24185 spazio per 24500 forzato e 24800 su cui chiudere le posizioni anche gradualmente per non perdere ulteriori spazi rialzisti fino a 25000/25500 e come detto 26300.


    Obbiettivo finale di medio termine rimane ancora valido 36000.


    Con Fibonacci vediamo che teoricamente i target ribassisti al momento sono 22720, 21730 e 20930, rispettivamente il 23,6%-31,8%-50%.


    Sar a 22555 sul daily he rimane rialzista, stocastico lento in ipervenduto ma senza divergenze.


    Nel grafico 4h il Sar è negativo , e gli indicatori quasi tutti vicini all'ipervenduto ma ancora in  fase neutra.


    #Oro: il grande malato he si ferma a 1071$ in flash crash per ritornare a 1100$: rediamo he qualche azzardo in accumulo su ulteriori ribassi vada fatto a salare: obbiettivo di lungo ancora 3600$ negato solo sotto 770/650$.


    #Dollaro: difficile la parità raggiungibile solo sotto 1,04 confermato, più facile un trading range di lungo periodo tra 1,20/1,25 e 1,05. E' anche vero he l'obbiettivo finale rimane 0,85 negato da 1,30$.
    MonteroMori

    martedì 21 luglio 2015

    #FtseMib: il momento è importante.

    Niente da fare al momento per il FtseMib che supera 24083 ( 24115) ma poi ritraccia sotto  24000 e addirittura 23755, ovvero la chiusura precedente la rottura rialzista del box azzurro.


     







    Unica speranza rimane la tenuta della neckline rialzista dell'H&S sopra 23330 dinamico ( ora a 23450 ) il cui abbandono sancirebbe una fase tecnica  di storno a 23000/22500 i primi test.








    Mercato al momento che manda segnali falsi per cui facciamo attenzione.






    Potrebbe essere finito il trend  rialzista se nell'arco di qualche giorno o settimana non tocchiamo almeno 24500.

    martedì 14 luglio 2015

    Ftsemib incerto. Ormai cosa fatta il Grexit. Nel 2016.

    Completato il primo H&S Rialzista quello lineare su cui è andato in ritest in pullback, così come completato e ritest per il secondo H&S rialzista a barre/candlestick ; siamo tuttavia ancora flat poche la situazione greca non accenna a risolversi e in ogni momento può succedere tutto e il contrario di tutto. Su area 23700/23800 si potrebbe tentare qualche short ma con stop rigidi; sopra 23900/24100 spazio per 24500/24800 finale per il brevissimo periodo.

    domenica 12 luglio 2015

    La Merkel vicina alle dimissioni : intrighi internazionali dietro il falso problema greco.

    Crisi tra CDU e SPD : possibili elezioni anticipate con gli USA che silurano la Merkel e il diversamente abile Schauble. Tentazioni imperialistiche tedesche dietro la farsa greca. L'Europa sull'orlo del baratro : siamo vicini in caso di Grexit non pilotato del dissolvimento dell'Europa, dell'implosione tedesca, per finire all'inevitabile scontro USA - RUSSIA/CINA .

    Montero Mori - Analisi tecnica dei mercati finanziari : #Grexit atto finale: la Germania come ai tempi di Hitler.

    Montero Mori - Analisi tecnica dei mercati finanziari : #Grexit atto finale: la Germania come ai tempi di Hitler.






    #Grexit atto finale: la Germania come ai tempi di Hitler.

    Ormai è ciclico...non il mercato ma l'arroganza che si annida nelle menti di chi governa il popolo tedesco e in quel popolo stesso che vuole a maggioranza assoluta il caos finanziario ( mi correggo politico ) perchè pensa erroneamente di avvantaggiarsene.

     Come nel terzo Reich che fu si marcatamente ideologizzato ma storicamente "finanziario" anche oggi menti come quelle del diversamente abile Schauble e dell'ex-comunista ed ex esponente di spicco dei servizi segreti della DDR , Angela Merkel, stanno mandando a picco il continente europeo. Già condannati a morte i greci come un tempo gli ebrei , adesso proveranno, anzi sono già in fase di attacco con l'Italia, la Spagna, il Portogallo e la Francia...naturalmente con il concorso anzi la regia USA...come ai tempi precedenti e contestuali  alla Repubblica di Weimer. Il tutto apoliticamente parlando....

    Ma dopo questa breve premessa non puramente tecnica, passiamo a quella prettamente grafica prendendo in esame il grafico mensile ventennale del nostro indice rapportato al Future.
    Questo perchè ci fa capire solo al primo sguardo come l'Italia , dall'entrata in vigore della moneta unica, operazione orchestrata dagli Stati Uniti insieme alla Germania ( che a sua volta sarà l'ultima o la seconda dopo la Grecia a capitolare ) , abbia perso in termini reali e qundi di PIL e naturalmente di ricchezza procapite precisamente il 50% in 10 anni, trovandosi adesso in una stagnazione ultraquinquennale .

     La Germania e gli USA a loro volta veleggiano ai massimi assoluti di sempre, testimonianza che, aldilà di ogni considerazione filososfica, macroeconomica, industriale e/o finanziaria , questi due paesi hanno fagocitato illecitamente le ricchezze di Italia, Francia, Spagna e in parte Inghilterra. Insomma l'Euro ovvero il marco europeo ha arricchito due paesi e impoverito i restanti industrializzati. I gRafici, quindi, parlano da soli e nessun premio nobel o politico potrà dire il contrario: si è perpetrato e si continua a perpetrare il saccheggio di ca. 400.000.000 di individui.

    #FtseMIb: il primo grafico evidenzia la caduta dei valori da 50000 a 12225 del 2008, ovvero una perdita effettiva di capacità produttiva del paese pari al 73% in termini reali, poi assestatasi su valori leggermente più alti, come quelli attuali, ma sempre con una perdita secca del 50% di ricchezza nazionale.



    Il box azzurro evidenzia un trading range accumulativo/distributivo di ampia portata, ovvero 12000 tick in up sul completamento al rialzo ( sopra 25000 mensile o settimanale e consolidamento ) che porterebbe il target rialzista in primo step a ca. 35000 con estensione a 36000, livello già da me richiamato da oltre un anno. Questo ultimo livello andrebbe a testare la tline discendente che unisce i due massimi decrescenti degli ultimi 18 anni , tline dinamica.
    Per cui in ottica di investimento sia di breve che di lungo periodo dobbiamo aspettare almeno la prima rottura rialzista di 24500 ed un suo eventuale pullback in consolidamento, per andare a cogliere il rialzo accennato precedentemente . Stop long sotto la chiusura precedente la rottura rialzista su base settimanale del box rettangolare.
    Viceversa le cose si complicherebbero sotto i valori di 19900/20100 con estensione a 18500, la cui rottura definitiva avrebbe come target 17000/16000 estensioni 15000/13500 e poi la base stessa a 12225.
    Al momento il trend appare  rialzista con possibili reazioni negative tecniche: solo in presenza di fattori esogeni o endogeni gravi il trend si invertirebbe.

    Il secondo grafico, sempre coi stessi parametri, evidenzia un canale rialzista di lungo periodo 2012/2015 che ci indica perfettamente i valori di ipercomprato e ipervenduto, con la tline ascendente inferiore che transita su 20000 ca. e quella superiore sotto 25000, tutto dinamicamente.
    In termini elliottiani siamo in presenza di onda in correzione A di 1, o in caso di superamento dei massimi la lettura va rivista con onda attuale II di 3'di 5' finale, con i target prima richiamati.



    Nello stesso grafico notiamo anche un H&S rialzista irregolare di ampiezza 4 anni che è stato completato in forma lineare ma non a barre/candlestick, per cui aspettiamo la rottura della neckline del barre a 23300 dinamico, con conferme in consolidamento: i target sono compresi tra 32000 e 33500.

    Nel breve periodo importante la conferma dell'H&S rialzista, mentre al ribasso il contenimento dei valori all'interno del citato canale rialzista; la fuoriuscita da esso porterebbe il future sotto 18500 con estensioni sopra richiamate in caso di eventi non controllabili o collasso dell'euro .

    Trading sistem SSR :

    - short sul Ftsemib , segnale ore 16,00 di venerdi 10 luglio.

    - short su AU e AG sempre ore 16.00 venerdi 10 luglio.

    Considerata la situazione internazionale rimaniamo FLAT.

    #ORO : abbandonato a se stesso ma proprio per questo interessante in un ottica non speculativa ma difensiva; tecnicamente l'abbandono di 1140$ target per 1050/1000$ su cui accumulare anche in abbondanza per target intermedi 1350$/1500$ estensione 1800$ finale ancora valido 3600$. Solo sotto 770/750$ trend secolare invertito.

    #EUR/USD:in trading range tra 1,15 e 1,0945. L'uscita ci confermerà long/short di almeno il 5%.
    Trend favorevole al momento verso il target finale di 0,85$ . Solo sopra 1,25/1,35$ trend invertito.

    MonteroMori@allrightsreserved.






    sabato 11 luglio 2015

    #GREXIT come previsto. Adesso DEUTCHEXIT..

    Se fosse GREXIT per volere assoluto tedesco dobbiamo pretendere la DEUTCEXIT: come fare? Boicottando tutto ciò che è Made in Germany, poi abbandonando in massa l'Euro. Ma ancora siamo in fase tattica, almeno fino a domani sera......Flat now and now.... But alert too.... Forte volatilità in vista e quindi probabili forti guadagni in long/short.

    martedì 7 luglio 2015

    FMI:violento attacco all'Italia. Grecia ormai problema non più di competenza.

    Il FMI attacca oggi l'Italia definendo il debito sostenibile ma altamente a rischio nei prossimi 12 mesi: inizió così nel 2010 l'inizio della Grecia odierna  per ridurla al fallimento odierno. Per cui nel 2018/2020 Italia fallita. Riflettete riflettete è fate i referendum; a zia Merkel ma soprattutto a zio Tom piacciono molto .

    lunedì 6 luglio 2015

    Possibile l'implosione dell'Eurozona.

    In caso di accordicchio e probabilmente di non accordo l'Europa imploderà molto velocemente. Massimo 1 - 3 anni . Italia dopo la Grecia: la Germania crollerà inesorabilmente nonostante tutto.

    venerdì 3 luglio 2015

    Grecia condannata a morire. L'Italia seguirà a breve.

    #Grecia end e #Italia seguirà a ruota. #Germania colpita economicamente in maniera irreversibile dalla sua stessa politica: è la vendetta dei poteri che sono stati colpiti durante la seconda guerra mondiale. Europa addio...

    mercoledì 1 luglio 2015

    Grexit: Germania nel panico.

    Pronte le dimissioni di Angela Merkel per domenica notte nel caso di vincita del NO al referendum greco: possibile chiusura dei mercati sine die e fine del corso EURO. È o meglio sarebbe questa la partita europea che si sta giocando sulla pelle del popolo greco. In caso di vittoria dei SI  Angela Merkel nuovo führer paneuropeo.

    martedì 30 giugno 2015

    FtseMib: trappola mortale sotto 20800?

    ‪#‎Grexit‬. Ridicolo il gioco ai danni dei risparmiatori e del popolo greco: per il ‪#‎Ftsemib‬ trappola mortale sotto 21800 sempre e solo in base all'analisi tecnica; alert anche in area 23800/24100 ma in caso di rottura al rialzo con forti volumi e pullback confermativo, spazio per 25500/25800. Attualmente il P&F giornaliero segna 18905 il P.O. 

    Rimaniamo ancora FLAT.

    ‪#‎Dollaro‬ driver ancora per un pò.....


    https://www.facebook.com/groups/794563037252209/permalink/914055715302940/?pnref=story